Dieta mediterranea: un programma di alimentazione salutare per il cuore

Se stai cercando una maniera di mangiare salutare che faccia bene al tuo cuore, la dieta mediterranea potrebbe essere un’eccellente opzione per te. Perché? Semplice! Combinerai salute e perdita di peso in un solo processo.dieta mediterranea benefici

Questa dieta unisce i concetti basilari di una alimentazione salutare, oltre a un filo d’olio per dare sapore e forse un bicchiere di vino rosso, tra gli altri ingredienti che caratterizzano lo stile di cucina tradizionale dei paesi che circondano il mar Mediterraneo.

La maggior parte dei pasti includono frutta, verdura, pesce, cereali integrali e grassi in maniera limitata. Sebbene siano parte di una dieta salutare, sottili variazioni o differenze nelle porzioni di certi alimenti possono fare la differenza nel pericolo di soffrire di malattie cardiache.

Benefici della Dieta Mediterranea

Diverse analisi negli studi hanno dimostrato che la dieta mediterranea tradizionale riduce il rischio di malattie cardiache. Questa dieta è stata associata alla riduzione dei livelli di colesterolo, ossidando lipoproteine di bassa intensità (LDL).

Questo LDL o colesterolo “cattivo” è più probabile che si accumuli in depositi dentro le arterie, il che rappresenta un pericolo di infarto imminente. Di fatto, un’analisi su oltre 1,5 milioni di adulti sani ha dimostrato che dopo aver seguito questo programma, le persone hanno avuto un minor rischio di soffrire morti per cause cardiovascolari.

Questa dieta è anche associata a una minor incidenza di cancro, malattie di Parkinson e di Alzheimer. Allo stesso tempo, le donne che consumano alimenti conditi con olio extra vergine e includono la frutta secca nei loro pasti, possono avere un minor rischio di cancro al seno.

Per queste ragioni, le organizzazioni scientifiche consigliano agli adulti sani di adattare il loro stile di alimentazione basandosi su questa dieta, per prevenire malattie croniche del cuore.

Componenti chiave

La dieta mediterranea pone l’attenzione nei seguenti componenti chiave:

  • Il consumo di alimenti principalmente di origine vegetale, come frutta e verdura, cereali integrali, legumi e frutta secca.
  • Uso completo di oli salutari come l’olio di oliva e l’olio di colza.
  • Sostituzione del sale per erbe e spezie tradizionali.
  • Limitare la carne rossa a non più di due volte al mese.
  • Il consumo di pesce e pollame almeno due volte a settimana.
  • Godersi i pasti con la famiglia e gli amici.
  • Bere vino rosso in maniera occasionale (facoltativo).
  • Realizzare qualsiasi attività fisica.

Questa dieta tradizionalmente include frutta, verdure, pasta e riso. Per esempio, i residenti in Grecia mangiano poca carne rossa e almeno nove porzioni di frutta e verdura ricche in antiossidanti. Da qui il suo nome di “mediterranea”.

I cereali nella zona mediterranea sono normalmente integrali, e in generale contengono molti pochi grassi trans non salutari. Il pane è una parte importante della dieta. Si consuma non fritto come in altri paesi, e viene unto con l’olio di oliva, non con burro o margarine, che contengono grassi saturi.

Tutte queste abitudini rendono possibile seguire una dieta mediterranea salutare che mantiene il nostro cuore in forma.

Add Comment